Unique Manuka Factor (UMF)

UNIQUE MANUKA FACTOR (UMF®)

L’attività del miele.

L’UMF, Unique Manuka Factor, è un metodo che descrive l’efficacia antibatterica del prodotto e varia in genere da 10 a 20+.

Maggiore è il numero, maggiore è la potenza antibatterica insita nel miele.

Questa sigla distingue “il miele di Manuka attivo” o “miele di Manuka UMF”, da quello che non contiene queste proprietà. Infatti, solo il miele derivante dal Leptospermum Scoparium contiene proprietà UMF, questo perché le api che impollinano il fiore di Manuka, aggiungono un enzima al perossido di idrogeno (che favorisce l’attività antibatterica) presente in tutti i mieli, migliorandone l’efficacia stessa.

Precisazioni sulla certificazione UMF ®

Il fattore UMF indica la forza del miele di Manuka, ma non ne indica il quantitativo, come ad esempio fa lo standard MGO che misura in mg/kg il quantitativo di Metilgliossale alimentare che è il responsabile dell’attività del miele di Manuka.

Inoltre il valore UMF è stabilito secondo una misurazione che dà un’alta percentuale di errore e di ripetibilità. Ad ogni modo, anche un miele UMF è sicuramente un ottimo miele, l’importante che abbia i seguenti requisiti in etichetta: la provenienza che deve essere solamente dalla Nuova Zelanda ed il nome botanico che deve essere Leptospermum scoparium.

umf

Miele di Manuka Blog